La mia favola di Stefano Pastor

Trovo complesso esprimere in questa mia timida recensione, quanti e quali sentimenti abbiano attraversato la mia mente leggendo questo libro. Trovo anche assai difficile cercare di trasporre i miei sentimenti senza svelarne troppo della trama, ma ci proverò (non me ne voglia Sig.Pastor!).

PREMESSA: questo libro, è per me sicuramente il miglior thriller fantasy italiano.

No, non scherzo e sono serio, anzi serissimo. Portare una trama così lineare ma complessa e profonda nel suo svolgimento, così ben pensata e ricca di temi fondamentali in un romanzo, non ha per me eguali.

La mia favola è un thriller moderno in cui si incontrano due mondi contrapposti, due facce però della medesima medaglia. Stefano Pastor riesce a farci immedesimare completamente nella vita negli occhi e nei pensieri di “Gatto”, un ragazzino dell’età approssimativa di 9-10 anni, e di catapultarci letteralmente nel suo mondo particolarissimo dove albergano sentimenti quali paure, coraggio forza e amore, tema sempre caro a Pastor.
Inizialmente vi troverete in un mondo sconosciuto, un microcosmo da cui piano piano cercherete di uscirne e di comprenderne le sue assurde meccaniche.
Leggerete di orchi, scatole, caverne, occhi, tanto da non comprenderne fino in fondo il loro significato che andrà dipanandosi via via durante tutto il racconto, fino a diventare lucido e terribile. Troverete la forza e la tenacia di un ragazzino capace di andare oltre per salvare il proprio mondo, il proprio popolo, il proprio amico Kip. Un mondo ricco di tradizioni e leggende, dove lui stesso…

La storia si svolge completamente sul filo di lana in un crescendo incessante di verità, tra bene, male ed il dubbio. Già, perché proprio questo risulterà essere la costante di tutto il romanzo.

Stefano Pastor si dimostra quindi un grandissimo scrittore con una storia fantastica in tutti i sensi, in cui capirete che il nostro mondo è in realtà soltanto uno dei mondi possibili.

Siamo al TOP #1!

Ne vogliamo altri di libri così.

Il libro lo trovate qui.

Stefano Pastor
Stefano Pastor

Annunci

Carnival di Stefano Pastor

Stefano Pastor è uno scrittore nostrano indipendente dalle grandi capacità narrative che ha deciso di pubblicarsi autonomamente su Amazon con libri cartacei/ Kindle, ad una cifra da rivista e questo lo rende per me, un EROE moderno!

Carnival mi arriva grazie alla segnalazione di Antonio Ferrara (grazie è sempre troppo poco) in merito ad un lancio free su Amazon, ma voi lo potrete trovare al solito qui.

Stefano Pastor attinge a piene mani da racconti famosi di H.P.Lovecraft per portarci dritti dritti ad un romanzo thriller/ fantastico ambientato in una Venezia dei giorni nostri.

Il libro ha un ritmo brillante ed incessante ed è capace di catturare il lettore impersonandolo in Leontine, una bellissima modella che si ritrova a posare, a pochi giorni dal Carnevale più famoso al mondo, per un pittore in cerca di celebrità.
Josef, pittore polacco eccentrico nato però a Venezia, dipinge quadri erotici osceni in cui accoppia le proprie “muse” a modelli bellissimi rappresentati però a loro insaputa come mostri. Grazie a Leontine arriverà così la fama e la gloria per Josef, ma quali saranno i segreti legati a questi dipinti?

Altro è meglio non dire per non far perdere di suspense. Il libro mi ha fatto un effetto molto strano. Da una parte sono rimasto rapito dal ritmo incessante e dall’altra colpito da questa straordinaria storia d’amore, perché di questo si tratta, di un amore che non ha età ne confini. Un amore che vince tutto e tutti.

Per questo consiglio il libro di Pastor anche e sopratutto a Voi amiche donne. Troverete una autentica storia d’amore, dove il bene avrà la meglio sul male superando drammi e momenti critici, proprio come nel vissuto quotidiano. Parliamo insomma di un romanzo trasversale che mi ha saputo donare delle buone nottate insonni immerso nella sua lettura.

Ora però mi attendono altri libri di Stefano Pastor e spero mi piacciano tanto quanto mi è piaciuto questo Carnival.

Stefano Pastor
Stefano Pastor

Il libro lo potete scaricare qui.