Il Tao della fisica di Fritjof Capra

Ho deciso di iniziare questa recensione con un video al fine di farvi comprendere meglio chi sia l’autore nonché fisico teorico e delle alte energie, dal nome di Fritjof Capra.

Capra scrive questo libro nel lontano 1974, ed a oggi lo troviamo pubblicato in oltre 40 edizioni, tradotto in ben 20 lingue in tutto il mondo. Questo successo è avvenuto ed avviene ancora oggi perché questo libro è in grado di suscitare curiosità da parte del pubblico a mio avviso NON avezzo alla fisica, ma più vicino al misticismo, pratica ben più seguita e curiosa rispetto alla fisica delle particelle, considerata (banalizzando) alla stregua di matematica e scienziati in camice bianco. Cose poco comprensibili insomma e sopratutto infinitamente distanti dalla vita reale, o almeno così parrebbe.

Comunque sia e comunque la pensiate, anche io ho dovuto provare a leggere questo libro. Ho dovuto avere il coraggio di aprirlo, prendere un gran respiro ed iniziarlo. E’ stata una bella nuotata, non così drammatica come pensassi e non credevo di uscirne vittorioso, anzi, sono qui a scrivervi che questo libro non deve spaventare.

Coat_of_Arms_of_Niels_Bohr.svg

E’ libro “pieno di senso” o forse di “vuoto“, parla di Tao, di Zen, di buddità di induismo e… fisica, teoria della relatività, dei campi, di geni come Einstein, Heisenberg, Feynman, Bohr ed altri. All’interno leggerete di quanto questi scienziati fossero vicini alle filosofie orientali. Basti pensare al libro di Heisenberg “Fisica e filosofia” o allo stemma della casata di Niels Bohr qui a lato riportato. Lo stemma cosa vi ricorda?

Come suggerisce lo stemma araldico contenente il Tao, in questo libro si parla in gran parte di movimento, di mutamento, dello scorrere incessante del tempo e delle cose. Riesce ad intrecciare la spiritualità millenaria orientale con fisica moderna, invitandoci così a conoscere e anche forse a meglio comprendere (per non addetti ai lavori si intenda) la fisica delle particelle alle altre energie, accomunando così due visioni apparentemente distanti tra loro come quella dello scienziato e del mistico! Diciamo che quello che si va ricercando in questo libro è il fine ultimo, fino a dove il nostro pensiero possa realmente spingersi senza uscire dal seminato.

Avendo una forte connotazione scientifica, sono sempre stato scettico nei confronti delle religioni, delle filosofie e del misticismo perché le ho sempre ritenute troppo distanti da me (dalla cultura occidentale in primis), anche se a modo mio mi sento spirituale. Bene, questo libro forse mi ha fatto aprire a queste filosofie molto più di quanto non sia riuscito fino ad oggi. Attenzione però, non mi vedrete diventare un santone in un Ashram! Diciamo che dopo aver letto questo libro, ho compreso meglio quanto affine ed in che direzione siano orientate quelle culture millenarie, quel pensiero, quella ricerca del Nirvana, o le parti del Tao come vorrete chiamarle. La figura del Tao qui di sotto riportata, riporta appieno lo spirito del libro.

Tao_of_Physics

In questo volume convivono armoniosamente aspetti delle filosofie orientali con la fisica delle particelle. Bellissimi gli spunti interni di fisica spiegata in modo semplice e comprensibile affiancatati ad esempi di pensieri orientali. Incredibile quanto il mondo occidentale con la scienza collimino con le filosofie orientali nella ricerca della conoscenza ultima del tutto.

Il libro nonostante possa sembrare “pesante”, non lo è affatto ed anzi rapisce nella sua semplicità, attraverso una scrittura chiara, veloce ed.. intuitiva (come vuole il buddismo)!
Devo comunque sottolineare che in alcuni punti ho trovato il libro sistemico ed un po’ ripetitivo nel sottolineare alcune argomentazioni fisiche, ma forse sarà che questi argomenti sono a me chiari e digeriti da tempo.

Per concludere e siccome i concetti riportati nel libro sono molteplici, complessi e non riassumibili, vi lascio a questo stupendo libro, lo consiglio ed aspetto un vostro feedback dello stesso.  Lascio qui di sotto un bel video di presentazione di Capra.

Il libro edito in Italia da Adelphi, lo potete trovare qui.

Fritjof_Capra_2 (1)
Fritjof Capra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...