Neanche gli Dei di Isaac Asimov

Scritto nel 1972 e vincitore del premio Nebula e premio Hugo, “Neanche gli Dei” è una pietra miliare della produzione fantascientifica di Asimov. Considerato dallo stesso il suo romanzo preferito, porta nel titolo una grande citazione:

contro la stupidità neanche gli Dei possono nulla” di  Friedrich Schiller (1759 – 1805).

Il libro è diviso in tre parti principali, originalmente pubblicate come tre storie consecutive. La storia principale è una cospirazione da parte di alieni che abitano un Universo parallelo con leggi fisiche diverse da quelle note, con l’intento di ottenere energia trasformando il nostro sole in una supernova. I titoli delle tre parti formano, tutti insieme, una frase unica. Esse sono le seguenti:

  1. contro la stupidità
  2. neanche gli Dei
  3. possono nulla

Scritto in modo semplice ed elegante, scorre piacevolmente in un crescendo di intrecci tra le varie storie e le varie realtà. Ciò che colpisce maggiormente all’interno del libro è l’eterna lotta tra il bene ed il male al di la della scienza e della tecnologia che accomuna i due para universi così distanti e diversi tra loro. Troverete un romanzo fantascientifico innovativo anche oggi, capace di grandi temi. Un libro semplice ma profondo. Un libro da leggere assolutamente.

Grazie Asimov.

IMG_4094-0
Isaac Asimov

Annunci

2 pensieri su “Neanche gli Dei di Isaac Asimov

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...